CaF Sapienza

CaF all’Università la Sapienza di Roma

 

La profesoressa Francesca Lulli ha avviato con i suoi alunni della facoltà di Sociologia Del Lavoro un laboratorio sulla educazione finanziaria e il microrisparmio di base comunitario.

Questa è stata la prima esperienza avviata in un contesto universitario. La particolarità principale è che all’inizio i membri del gruppo non si conoscevanno, quindi man mano che si formava la CaF hanno sviluppato i rapporti di fiducia nel gruppo necessari per avviare una CaF.

Nonostante all’inizio ci fossero diffidenze nel progetto, si sono avviate 5 CaF (Bio, Confianza, Scitur, DSF+3, East), con una durata di 3 mesi e le riunioni avevano luogo una  volta a settimana nell’aula dove si tenevano le lezioni. Il risultato è stato notevole, gli studenti hanno imparato in maniera pratica come funziona il microrisparmio, e in più hanno creato rapporti di condivisione che li ha portato a riunirsi anche fuori del contesto delle lezioni, e a partecipare al Convegno di ACAF Italia a Roma, dove la CaF Bio ha parlato come rappresentante dell’esperienza.